Liturgia per la catechesi

Corso di formazione per catechistiBrochure

Informazioni generali Nel motu proprio "Antiquum Ministerium" del 10 maggio 2021 il santo Padre Francesco, istituendo il ministero dei catechisti, precisava al n. 6 che essi sono chiamati in primo luogo a esprimere la loro competenza nel servizio pastorale della trasmissione della fede. Essa si sviluppa nelle sue diverse tappe: dal primo annuncio che introduce al kerygma, all’istruzione che rende consapevoli della vita nuova in Cristo e prepara in particolare ai sacramenti dell’iniziazione cristiana, fino alla formazione permanente che consente ad ogni battezzato di essere sempre pronto «a rispondere a chiunque domandi ragione della speranza» (1 Pt 3,15). Più avanti il papa raccomandava che i catechisti «ricevano la dovuta formazione biblica, teologica, pastorale e pedagogica per essere comunicatori attenti della verità della fede» (n. 8). Il Pontificio Istituto Liturgico da sessant’anni, accanto alla proposta di formazione dei futuri professori di liturgia, ha affiancato e sostenuto i pastori perché potessero offrire insieme all’esperienza di preghiera e di partecipazione alla vita della comunità anche occasioni di dialogo formativo e di studio. A questo scopo, volendo aiutare e sostenere chi si deve occupare della formazione dei catechisti, propone un percorso di approfondimento sulla liturgia e sui sacramenti, progettato al fine di consolidare la preparazione dei catechisti in modo particolare sui complessi temi dell’iniziazione cristiana di bambini e adulti e sul sacramento del matrimonio. In tal modo l’Istituto liturgico intende realizzare quanto lo stesso papa Francesco raccomanda in "Antiquum Ministerium" 6: il catechista è nello stesso tempo testimone della fede, maestro e mistagogo, accompagnatore e pedagogo che istruisce a nome della Chiesa. Un’identità che solo mediante la preghiera, lo studio e la partecipazione diretta alla vita della comunità può svilupparsi con coerenza e responsabilità. Il programma prevede alcune lezioni introduttive che approfondiscano il rapporto tra catechesi e pastorale liturgica, studino i contenuti del motu proprio "Antiquum Ministerium", in relazione alla trasmissione della fede e all’annuncio del kerigma. Quindi, si affrontano in maniera sistematica i sacramenti, privilegiandone l’aspetto celebrativo che deve essere al cuore del percorso mistagogico.
Modalità Il corso si svolgerà completamente in diretta online, il martedì dalle 19.00 alle 20.30.
Le lezioni saranno registrate e potranno essere seguite dagli iscritti.
Per il conseguimento di 1,5 ects e il rilascio di un attestato è richiesta la stesura di un lavoro scritto di 10 pagine su un tema che sarà concordato con il coordinatore.
Iscrizioni e costi Per iscriversi è necessario compilare il form di preiscrizione online.
Una volta riempito il form di preiscrizione è necessario compilare e inviare in segreteria (segreteria@anselmianum.com) il modulo di iscrizione con allegato documento di identità. In alternativa la documentazione può essere consegnata personalmente.
Il costo del corso è di € 50,00.
Docenti Maurizio Barba
Enzo Biemmi
Pina De Prisco
Massimo De Propris
Katia De Simone
Rinaldo Di Toro
Andrea Lonardo
Krzysztof Marcjanowicz
Massimo Marelli
Vescovo Paolo Ricciardi

Giuseppe Midili (coordinatore)
Sede e contatti Pontificio Ateneo Sant’Anselmo
Piazza dei Cavalieri di Malta, 5
00153 Roma – Italia
www.anselmianum.com
segreteria@anselmianum.com
Tel. +39.06.5791401

» Programma