Art for Christian Worship

Documenti Avvisi



Brochure
Descrizione del corso Il corso di alta specializzazione «Ars pro Christiano cultu» si compone di un ciclo accademico biennale (per un totale di 84 ore accademiche) formato da:
  • 14 moduli disciplinari autonomi (7 per ciascun anno). Ogni modulo, curato da un docente specializzato, è composto da n° 3 lezioni (per un totale di 12 ore accademiche) che si articolano attraverso: lezioni frontali, laboratori disciplinari, analisi e critica di programmi iconografici e arredi liturgici esistenti, esercitazione nella creazione di programmi iconografici e arredi liturgici, e incontri con artisti cristiani contemporanei;
  • 2 conferenze tematiche (1 per ciascun anno).
  • Le conferenze, destinate a contribuire alla multidisciplinarietà del corso, sono l’occasione per approfondire il dialogo dell’arte cristiana – nella dinamica fra tradizione e contemporaneità – con gli altri ambiti del sapere accademico (liturgia, teologia, antropologia, archeologia, ecc…);
  • 2 visite museali guidate (1 per ciascun anno). La visione guidata di alcune significative opere artistiche inerenti ai temi trattati durante l’anno, rappresenta un necessario corollario esperienziale del corso.
Il biennio è così suddiviso:
Anno A: Edifici ecclesiali e dimensione figurativa cristiana
Anno B: L’iconografia monumentale dei luoghi di culto cristiani

Destinatari Il corso è indirizzato primariamente ad artisti che desiderano lavorare a servizio del culto cristiano, ma anche a tutti coloro che sono interessati a riconoscere – secondo i criteri oggettivi della Tradizione e della liturgia celebrata – la profonda relazione tra i volumi, le immagini, le forme e i colori nell’edificio di culto.

Ammissione e iscrizioni L’ammissione è preceduta da un colloquio (presenziale, telefonico o modalità online) con il prof. Monteiro Ruberval OSB, curatore del corso. L’appuntamento va concordato via e-mail con il docente. L’iscrizione, dopo l’esito positivo del colloquio, può essere fatta:
  • online, attraverso il sito dell’Ateneo, a partire dal 1° luglio 2021;
  • presenziale presso gli uffici della Segreteria dell’Ateneo, a partire dal 17 settembre 2021.

Al momento dell’Iscrizione è necessario possedere ed esibire la seguente documentazione:
  • modulo d’iscrizione (reperibile in loco);
  • fototessera in formato jpeg;
  • fotocopia di un documento di riconoscimento con validità in corso;
  • copia autenticata del titolo di studio (o certificato sostitutivo).
Tasse di iscrizione
Intera annualià 1.338,00 €
Iscritti alle facoltà dell’Ateneo 806,00 €
Singolo modulo 190,00 €
Rilascio del diploma 260,00 €

Crediti L’iscritto che risulta in posizione regolare, può richiedere i crediti formativi universitari ECTS (European Credit Transfer System), nella misura di:
  • 3 ECTS per ciascun modulo;
  • 12 ECTS per la tesi finale*.
*Per le modalità di discussione s i veda "tesi finale".

Frequenza e ritiro dal corso La frequenza delle lezioni è obbligatoria, prevedendo un margine massimo di assenza pari a 4 ore accademiche, tuttavia è possibile concordare con il curatore del corso eventuali possibilità di recupero. Nel caso in cui lo studente decida di ritirarsi dal corso, deve darne comunicazione scritta alla Segreteria Generale e all’indirizzo e-mail del curatore.

Titoli Il rilascio dei titoli è strettamente subordinato alla posizione regolare dell’iscritto; in caso contrario, sarà sospeso in attesa di regolarizzazione.
Il Pontificio Istituto Liturgico rilascia agli iscritti i seguenti titoli:
  1. attestato di frequenza per uno o più singoli moduli;
  2. attestato di frequenza per l’annualità del corso ordinario;
  3. diploma del corso di alta formazione in Ars pro Christiano cultu.
Il conseguimento del diploma di alta formazione è facoltativo, ed è riservato ai soli laureati. Coloro che non hanno un titolo di Laurea possono conseguire solo l’attestato di frequenza.

Tesi finale La presentazione e la discussione della tesi finale sono precedute dalla consegna dell’apposito modulo di richiesta da ritirare presso la Segreteria Generale (argomento della tesi), da ripresentare corredato dalla seguente documentazione:
  1. modulo di “richiesta tesi” firmato dal moderatore;
  2. attestato di frequenza;
  3. tre copie cartacee dell’elaborato di tesi (firmate dal moderatore);
  4. una copia dell’elaborato di tesi in versione pdf.
La tesi finale segue il medesimo iter accademico di una qualsiasi altra tesi universitaria per quanto concerne presentazione ed elaborazione, e va discussa davanti a una Commissione appositamente riunita. Al termine della discussione, in caso di esito positivo, la stessa Commissione attribuisce la valutazione (che tiene conto anche della media dei voti acquisiti agli esami o per gli elaborati del biennio); in caso di esito negativo, la tesi dovrà essere scritta una seconda volta.

» Programma